LoVe BioWines – by Lv Made in Italy Store

Possono Registrarsi al sito ed Acquistare SOLO I MAGGIORI DI 21 ANNI

Contatto e-mail

info@lovebiowines.com

+39 328 923 3582

Servizio Clienti

Imballaggi Protetti

Spedizioni in 48h/72h

Valle del Sole è una piccola ma affermata realtà delle colline lucchesi. L’Azienda di vini è ubicata nella frazione “Cappella” sulla strada che da Lucca porta verso il Monte Magno e quindi Viareggio. La Cappella è una microzona molto particolare per la coltivazione della vite e la produzione di vino, caratterizzata da una notevole escursione termica e da una ventilazione costante. Questi fattori, unitamente alla favorevole esposizione dei vigneti alla luce solare, garantiscono l’equilibrio vegetativo della pianta atta alla produzione del vino, esplicabile in una lenta ma costante maturazione delle uve. La proprietà vitata si trova a un’altitudine di circa 100 metri sul livello del mare ed é caratterizzata da dolci declivi che portano alla valle. I vini della Valle del Sole, tutti a indicazione Geografica Tipica, si caratterizzano per un’armoniosa unione tra il cosiddetto carattere internazionale e il legame con il territorio da cui provengono.

Le Colline Lucchesi, danno vita ad una delle più antiche Doc italiane. Valle del Sole conserva questo tesoro nel tempo

L’azienda è ubicata a Lucca nel nord-ovest della Toscana, nella frazione “Cappella” sulla strada che da Lucca porta verso il Monte Magno e quindi Viareggio. Si estende su una superficie di 10 ettari coltivati a vigneto e oliveto in una valle dove è ancora possibile vivere a misura d’uomo. Lucca dista circa 7 Km

Zona ottima da un punto di vista morfologico collocata tra la costa tirrenica e le Apuane attraversata dal fiume Serchio e dal torrente Freddana. Il clima ha una forte variabilità a seconda che prevalga l’influenza delle montagne oppure quella mediterranea . Gli inverni generalmente sono miti e le primavere precoci. Le Apuane influenzano il clima con abbondante piovosità ben distribuita nel corso dell’anno. Il mar Tirreno invece regala a questa zona una ottima quantità di luce in modo da garantire una buona attività fotosintetica durante tutto il ciclo vegetativo della pianta. Inoltre offre una buona ventilazione costante per tutto l’anno , che permette una notevole escursione termica giornaliera. I vigneti si estendono su diverse tipologie di suolo : nella parte collinare prevale il macigno Toscano, costituito da Arenarie Argillose ricche di minerali che danno origine a vini rossi di buona potenza e longevità. In pianura i suoli sono sabbio-limosi con abbondanza di scheletro è questa la zona di eccellenza per la produzione di vini bianchi di grande serbevolezza.

.

La gestione dei vigneti avviene seguendo il disciplinare di produzione biologica facendo ricorso all’impiego di tecniche biodinamiche.Tutto questo consente di creare un forte legame tra l’uomo e la terra che garantisce una ottima fertilità dei suoli e la qualità dei prodotti.  Questa valle è molto particolare per la coltivazione della vite grazie alla vicinanza del mar Tirreno che garantisce un ottimo equilibrio vegetativo della pianta per quantità di luce e ventilazione fresca e costante, caratterizzata da una notevole escursione termica tra giorno e notte. Sono determinanti la qualità del terreno, il clima e la posizione di una splendida collina incastrata tra mare e montagne e l’impiego dell’agricoltura biodinamica che crea un legame tra l’uomo e la vigna, mantenendo terra fertile e qualità dei prodotti.

L’azienda segue la filosofia dell’agricoltura Bio e Biodinamica, gestendo la sua produzione rispettando la natura nei suoi ritmi, nella sua armonia e nei suoi equilibri. Una scelta che matura nel corso degli anni. Le tappe: nel 1991 Renato acquista la proprietà ed inizia la sua avventura come vignaiolo. Nel 1994 impianta nuovi vitigni sia autoctoni che internazionali. Il 1999 segna una data importante, nasce il cru dell’azienda : l’Ebrius. Nel 2003 arriva Marco che, apprendendo da Renato, inizia il suo percorso in azienda. Nel 2010 ampliano la superficie del vigneto e Valle del Sole diventa Biologica. Nel 2014 un’altra tappa importante: la scelta di seguire i principi della Biodinamica. Ma la vigna non si verma, prosegue la sua espansione nel 2015 con un nuovo impianto di Sangiovese. Nel 2016 nasce il Trebbiano in purezza: l’H’Ama. Nel 2018 ancora un’espansione, con un nuovo impianto di vitigni a bacca bianca. Infine nel 2019 nasce il rosato con uve Sangiovese: Occhi di Fata.

Alla produzione del vino, l’azieda abbina quello di un’altra eccellenza delle Coliine Lucchesi: Olio Extra Vergine di Oliva